Il nostro saluto ad una grande donna…

La Presidente di SIENAIL, la nostra Paola non è più con noi! Banale e scontato dire che ci mancherà, ma fondamentale per noi dell’Ematologia dire a tutti, anche a quelli che l’hanno conosciuta prima di noi, com’era Paola Celli Corsini. Dire che è stata una GRANDE non è sufficiente, è stata di più…..Personaggio molto noto in città (era la figlia di Mario Celli) è stata l’anima (e anche il “corpo attivo”) dell’Associazione della quale fin dal 2001 fatto parte, prima Tesoriere, poi vice Presidente e poi Presidente. Ma la sua attività è andata ben oltre le cariche: è stata la Volontaria che non si è mai risparmiata nel dedicarsi ai malati in tutti i modi e a soddisfare le loro esigenze, da quelle più dirette a quelle indirette. Sostegno per i malati ma anche per i loro familiari, sostegno anche per noi dell’Ematologia ad andare avanti anche nelle difficoltà che potevano sembrare insormontabili. Sempre in prima fila nell’agire e nell’organizzare, soprattutto nel fare, perché con le parole si fa poco, ci vogliono i fatti. Lei diceva: “Essere una volontaria dell’AIL mi dà moltissimo, è molto di più cio’ che ricevo di quello che do.” E’ stata una Grande Donna, il suo esempio ci sarà di insegnamento, non solo nel quotidiano della nostra attività, ma anche nella vita, per come è stata fino alla fine col sorriso, senza troppe pretese, senza voler disturbare, affrontando tutto con grandissima dignità.

Ciao Paola, noi ti vogliamo ricordare sempre così.